Poli Paolo
Paolo Poli (Firenze 1929 - 2016) è stato attore di meravigliosa femminilità, creando spettacoli tutti suoi dove appare per quanto possibile travestito da donna. I suoi spettacoli teatrali sono caratterizzati da una forte connotazione comica, rifacendosi alle commedie brillanti, surreali e oniriche. Inizia ad affermarsi intorno agli anni cinquanta: i primi esordi sono nei piccoli teatri cittadini, come a «La borsa di Arlecchino» di Genova, qui Poli comincia a farsi notare per la sua pungente ironia, il suo garbato istrionismo, la sua vena poetica e surreale contornata da momenti comici e giochi linguistici apprezzati anche da capocomici illustri come Tina Pica e Polidor, con i quali ebbe modo di lavorare. Nei primi anni sessanta è protagonista di una trasmissione televisiva sulla RAI in cui legge favole per bambini tratte da Esopo e da famosi racconti letterari. Sempre per la RAI, realizza lo sceneggiato " I tre moschettieri", insieme a Marco Messeri, Milena Vukotic e Lucia Poli. Lavora inoltre con Sandra Mondaini in Canzonissima. Rifiutò, come lui stesso racconta, una parte in 8½ propostagli dall'amico Federico Fellini. Ha diretto come regista ed è stato principale attore di varie opere teatrali, fra cui 'Aldino mi cali un filino', 'Rita da Cascia', 'Caterina De' Medici', 'L'asino d'oro', 'I viaggi di Gulliver', 'La leggenda di San Gregorio', 'Il coturno e la ciabatta', 'La nemica'. Lo spettacolo Rita da Cascia, che dava una lettura comica e irriverente della storia di Santa Rita, diede vita a molte polemiche. Compiuti gli 80 anni, è ancora attivo e recita nei 'Sillabari', commedia tratta dai racconti di Goffredo Parise. Ha anche recitato in vari audiolibri, tra cui una edizione di Pinocchio negli anni '70, edita da "Fratelli Fabbri Editori" e composta da 21 dischi a 45 giri. E inoltre il recente 'La Scienza in cucina e l'Arte del mangiar bene' per le edizioni Emons. Ha coltivato anche la carriera di cantante, pubblicando un primo singolo nel 1960 e in seguito diversi album veri e propri. È stato in Italia uno dei primi personaggi pubblici dichiaratamente omosessuali. Il 2 marzo 2007 è stato nominato grande ufficiale della Repubblica.
PRODUCTS HAVING Poli Paolo IN Biographical Pages