Angiolieri Cecco
Poeta senese tradizionalmente annoverato tra i maggiori esponenti di quel filone che va sotto il nome di poesia "giocosa" o "comico realistica". Nacque a Siena presumibilmente attorno al 1260 da famiglia guelfa di discrete ricchezze. Ebbe una vita inquieta e turbolenta : fu coinvolto in risse, processi, multato per inadempienza militare. Questa esistenza anticonvenzionale si riflette nei temi del suo canzoniere : cantò la variabilità della fortuna, la vita nelle taverne, la polemica contro la famiglia e la società; dedicò rime alla sua donna che , contrariamente allo Stil Novo, diventa simbolo non più dell'angelico ma quasi del diabolico. La critica romantica lo annoverò come poeta maledetto, ma successivamente si è dovuta riconoscere la natura lirico-letteraria del suo canzoniere.
PRODUCTS HAVING Angiolieri Cecco IN Biographical Pages