Trinca Jasmine
(SOON AVAILABLE IN ENGLISH) Jasmine Trinca nasce a Roma nell’aprile del 1981. Debutta a vent’anni ne “La stanza del figlio” di Nanni Moretti (2001), film che segna l’inizio di una brillante carriera nel cinema d’autore. Nel 2003 è tra i protagonisti de “La meglio gioventù” di Marco Tullio Giordana, vincendo l’anno successivo il Nastro d’Argento come migliore attrice protagonista assieme al cast femminile del film. Sempre nel 2004 la ritroviamo nel film “La fuga degli innocenti” diretto da Leone Pompucci e l'anno seguente in “Romanzo Criminale”, film ispirato all’omonimo libro di Giancarlo De Cataldo sulla banda della Magliana e diretto da Michele Placido. Nel 2005 è protagonista di uno degli episodi del film “Manuale d’amore” di Giovanni Veronesi. Nel 2006 torna a lavorare con Nanni Moretti, interpretando il ruolo di una giovane regista ne “Il caimano”. L’anno successivo partecipa al film “Piano, solo”, per la regia di Riccardo Milani. Del 2009 è “Il grande sogno”, film di Michele Placido che le vale il Premio Marcello Mastroianni come interprete emergente alla 66ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.
PRODUCTS HAVING Trinca Jasmine IN Biographical Pages