Scarpa Tiziano
Tiziano Scarpa è nato a Venezia nel 1963. E’ narratore, drammaturgo e poeta. Fra i suoi libri, ricordiamo i romanzi “Occhi sulla Graticola” (Einaudi, 1996) e “Kamikaze d’Occidente” (Rizzoli, 2003); le raccolte di racconti “Amore®” (Einaudi, 1998), “Cosa voglio da te” (Einaudi, 2003), “Amami” (con Massimo Giacon, Mondadori, 2007); la guida turistico-letteraria “Venezia è un pesce” (Feltrinelli, 2000 - in audiolibro: il Narratore, 2002); le raccolte di scritti e interventi “Cos’è questo fracasso?” (Einaudi, 2000) e “Batticuore fuorilegge” (Fanucci, 2006), gli aforismi “Corpo” (Einaudi, 2004), le poesie “Nelle galassie oggi come oggi. Covers” (con Raul Montanari e Aldo Nove, Einaudi 2001), il poema “Groppi d’amore nella scuraglia” (Einaudi, 2005), i testi teatrali “Comuni mortali” (Effigie, 2007), in collaborazione con il disegnatore Massimo Giacon il libro illustrato "Amami" (Mondadori, 2007). Nel 2007 ha vinto il primo premio del 39° Festival Internazionale del Teatro di Venezia con "L'Ultima casa", liberissima e fantasiosissima riscrittura comico-macabra della celebre commedia di Goldoni "La casa nova". Nel 2008 ha pubblicato il racconto "L'inseguitore" nella raccolta "Alberi adagiati sulla luce-Chie-Chan e io-L'inseguitore" (Feltrinelli), la guida poetica della città di Zara "Discorso di una guida turistica di fronte al tramonto" (Amos edizioni) e "Stabat Mater" (Einaudi) un'opera narrativa intimista dal profondo respiro poetico con cui ha vinto il Premio Strega 2009. I suoi libri sono tradotti in numerose lingue. Collabora alla rivista-sito “Il primo amore”. Scarpa possiede una spiccata propensione per le performances dal vivo e le letture recitate che negli ultimi anni ha tenuto in ogni tipo di luogo pubblico in Italia e all’estero.
PRODUCTS HAVING Scarpa Tiziano IN Biographical Pages