Shelley Mary
Mary Shelley (30 agosto 1797 - 1 febbraio 1851), figlia del filosofo William Godwin e di Mary Wollstonecraft, sposò nel 1816 Percy Bysshe Shelley, giovane poeta ribelle. Il matrimonio però non durò a lungo, dato che il marito scomparve in mare in Liguria nel 1822 mentre si recava a Genova: dopo quella tragedia la Shelley tornò a Londra e si concentrò sulla scrittura. Divenuta una scrittrice professionista visse in maniera autonoma proprio grazie al frutto del suo lavoro. Il suo nome resta indissolubilmente legato a ‘Frankenstein o il moderno Prometeo’, il suo capolavoro, nato a quanto pare da un incubo ricorrente che tormentò a lungo l'autrice britannica. Nessuno dei suoi scritti successivi eguagliò il successo di Frankenstein (pubblicato nel 1818), e dopo una vita vissuta tra scandali, amori tormentati e difficoltà economiche, Mary Shelley trascorse tranquillamente gli ultimi anni della sua vita insieme al figlio.
PRODUCTS HAVING Shelley Mary IN Biographical Pages