Schopenhauer Arthur
Arthur Schopenhauer (Danzica, 22 febbraio 1788 – Francoforte sul Meno, 21 settembre 1860) fu uno dei massimi filosofi del primo ‘800. Fu un uomo dall’ingegno molteplice, interessato ai diversi aspetti del sapere umano, dalla filosofia alla matematica, dalla religione alla storia. Nel 1918 pubblicò la sua più grande opera ‘Il mondo come rappresentazione e volontà’, senza però trovare un diffuso successo. Filosofo antiaccademico per eccellenza, preferì ad una cattedra all’ombra del suo rivale Hegel all’università di Berlino una vita da libero pensatore. Dopo alcuni viaggi si stabilì a Francoforte dove risiederà fino alla sua morte. Il vero successo lo raggiunse solo nel 1851. Negli ultimi anni della sua vita, anche a causa dei tardivi riconoscimenti, Schopenhauer si ritirò a vita privata, circondato solamente da una cerchia di ‘devoti apostoli’, tra i quali il compositore Wagner.
PRODUCTS HAVING Schopenhauer Arthur IN Biographical Pages