Vettori Iacopo
Iacopo Vettori è nato nel 1961 in una numerosa famiglia di Viareggio, dove ha iniziato a recitare con una compagnia di dilettanti. Nel 1984 viene ammesso alla "Bottega Teatrale" di Firenze di Vittorio Gassman e nel 1986 ha recitato come professionista nello spettacolo "I misteri di Pietroburgo", tratto da Dostoevskij, con la regia di Gassman e Adolfo Celi. Dopo qualche altra esperienza come attore e varie vicissitudini, nel 1988 inizia a lavorare come programmatore computer, lavoro che continua a fare ancora oggi con interesse e soddisfazione. Solo nel 2001 ha ricominciato ad occuparsi di recitazione, organizzando a Viareggio lo spettacolo "A egregie cose", dove ha declamato brani di Dante, Manzoni, Leopardi e Foscolo. Nel 2007 ha realizzato un sito personale dedicato prevalentemente alle letture e a performances letterarie con riprese video live da webcam.
Prodotti con Vettori Iacopo in Schede Biografiche