Avalli Ippolita
Ippolita Avalli è nata a Milano e attualmente vive a Roma. Giovanissima pubblica poesie su giornali locali. Sue poesie figurano in Antologia della poesia femminista (Savelli 1978) e in altre raccolte. Ha scritto per il teatro e per il cinema e ha partecipato con il suo gruppo teatrale The a tre a numerose rassegne della post-avanguardia in Italia e in Europa. Per il cinema, ha collaborato tra l'altro alla sceneggiatura della "Città delle donne" di Federico Fellini. Ha pubblicato "Aspettando Ketty" (Feltrinelli, 1982 ¡§C Baldini e Castoldi, 1998), "L'infedele" (Rizzoli, 1988), "Non voglio farti male" (Garzanti 1991), "Cattivi sentimenti" (Stampa Alternativa, 1994), "La Dea dei baci" (Baldini e Castoldi, 1997) finalista al Premio Strega, "Bombay solo ritorno" (E.Elle, 1998), "Amami" (Baldini e Castoldi, 1999), "Nascere non basta" ( Feltrinelli, 2003) vincitore del Premio Città di Bari, "Mi manchi" (Feltrinelli, 2008). I suoi libri sono tradotti in Germania, Francia, Portogallo, Polonia e Grecia.
Prodotti con Avalli Ippolita in Schede Biografiche