Lovecraft Howard Phillips
Howard Phillips Lovecraft è uno dei più importanti esponenti della letteratura horror e un anticipatore dei generi del fantasy e della fantascienza. Nato nell’agosto del 1890 a Providence (U.S.A.), vive la sua infanzia cresciuto dalla madre, dalle zie e dal nonno, che lo incoraggia alla lettura, specialmente di opere di letteratura gotica. La perdita della nonna gli causa i primi incubi, popolati da demoni. Giovanissimo inizia a scrivere le prime poesie e i primi racconti; a causa degli esaurimenti nervosi, che si manifestano precocemente, abbandona gli studi, e costruisce in autonomia la propria erudizione, interessandosi di letteratura, di astronomia e di chimica. Nel 1915 inizia a lavorare come correttore di manoscritti altrui e in questi stessi anni inizia a farsi conoscere nell’ambiente letterario, prendendo parte anche al circolo letterario ‘Kleicomolo’. Negli anni Venti scrive alcuni racconti che vengono pubblicati sulla rivista ‘Home Brew’ e viene nominato presidente dell’UAPA, l’United Amateur Press Association; poco tempo dopo gli viene proposto di collaborare con la rivista professionale ‘Weird Tales’, che pubblicherà numerosi suoi racconti. In questi anni, segnati da grandi difficoltà economiche, continua a mantenere contatti epistolari con numerosi scrittori e torna a vivere a Providence, dando avvio al periodo più prolifico e maturo della sua produzione letteraria. Muore nel marzo del 1937, per un tumore all’intestino in fase avanzata. Il successo, che non aveva accompagnato le sue opere se non all’interno di strette cerchie di appassionati e addetti ai lavori, arriva in seguito alla sua morte, quando viene colta la forza innovativa dei temi affrontati e il pubblico è pronto per le suggestioni fantascientifiche evocate da altre dimensioni e dai miti dei Grandi Antichi. Le sue opere più famose sono i romanzi ‘Il caso di Charles Dexter Ward’, ‘Alle montagne della follia’ e ‘La maschera di Innsmouth’, insieme a tutti gli altri racconti che compongono il cosiddetto Ciclo di Cthulhu, come ‘Dagon’, ‘Il richiamo di Cthulhu’, ‘L’orrore di Dunwich’, ‘La cosa sulla soglia’.
Prodotti con Lovecraft Howard Phillips in Schede Biografiche