Kesey Ken
Ken Kesey (La Junta, 1935 – Pleasant Hill, 2001) è stato uno scrittore statunitense. Esponente della controcultura americana della seconda metà del secolo scorso, Kesey divenne noto per il romanzo 'Qualcuno volò sul nido del cuculo' (One Flew Over the Cuckoo's Nest, 1962). Reputato da alcuni un trait d'union tra la beat generation degli anni cinquanta e la cultura hippie degli anni settanta, in un'intervista radiofonica rilasciata nel 1999 affermò a tal proposito: ‘Ero troppo giovane per essere un beatnik, ma troppo vecchio per essere un hippie’. Trasse ispirazione per la stesura di ‘Qualcuno volò sul nido del cuculo’ dalla sua esperienza nell'ospedale dei veterani di Menlo Park dove trascorse molto tempo a parlare con i pazienti che riteneva che non fossero ‘pazzi’, bensì individui rifiutati dalla società perché non conformi agli stereotipi convenzionali di comportamento e pensiero. Del romanzo furono poi elaborate sia una versione teatrale che una cinematografica, quest'ultima diretta da Miloš Forman che vinse ben 5 premi Oscar nel 1976. Altro suo romanzo di successo è ‘Sometimes a Great Notion’ (Sfida senza paura).
Prodotti con Kesey Ken in Schede Biografiche