Fior Daniele
Daniele Fior nasce a Cesena nel 1980. Si diploma all'Accademia d'arte drammatica Silvio d'Amico di Roma nel 2002, dove si specializza in doppiaggio con Mario Maldesi. Vive fra Berlino e l'Italia, dove è attore stabile della compagnia Stabile Mobile diretta da Antonio Latella. Lavora come doppiatore e voiceover nonché come curatore di progetti video per il teatro. Nel cinema ha lavorato con Sergio Rubini (‘Colpo d'occhio’), Mario Martone (‘L'odore del sangue’) e nella serie TV ‘Padri e figli’ con Silvio Orlando. Nel suo percorso teatrale ha lavorato, fra gli altri, con Danio Manfredini, Michele Monetta, Muta Imago, Anton Milenein, Matthias Langhoff, Mimmo Cuticchio, Giuseppe Rocca, Marco Dell'Acqua, Fortunato Cerlino. Attualmente lavora con Linda Dalisi nel monologo ‘Misfit like a clown’ liberamente ispirato a ‘Opionioni di un clown’ di Henrich Böll (spettacolo nominato al Premio UBU 2010/11), e interpreta il soldatino di stagno in ‘Mentre intorno infuria il mondo’ tratto dalla celebre fiaba di Andersen. È il Don Giovanni di ‘Don giovanni a cenar teco’ di Antonio Latella, con cui ha lavorato anche nel monologo ‘Il gatto nero’ ispirato al celebre racconto di Allan Poe, scritto da Letizia Russo. Come regista ha curato, con la Compagnia teatrale Locomoctavia, ‘Hamlet’ di Shakespeare; ‘‘Giorno d'estate’ di Mrozek col sostegno dell'Istituto di cultura polacco di Roma; ‘Charlotte Salomon’ patrocinato dalla Comunità Ebraica e dal Goethe Institut di Roma.
Prodotti con Fior Daniele in Schede Biografiche