Marco Ferrini - I Primi Passi Verso il Perdono (download)

8,40

 

Codice prodotto RS450-Download
Categoria Religione e Spiritualità
Editore Centro Studi Bhaktivedanta

Altre domande ?

 
pin it

Anteprima audio: anteprima

Come reagire ad un tradimento? Di fronte ad un tradimento od un'offesa subita, innanzitutto occorre disinnescare la carica esplosiva della mente reattiva. Affinché ciò sia possibile, è importante predisporsi a fare un rilievo dell'accaduto per comprenderlo da differenti prospettive, separando i fatti dalle opinioni; in questo modo si attenuano le reazioni emotive automatiche e si riesce a differire la tendenza conflittuale. Se ci sono le condizioni, cercate un dialogo con chi vi ha offeso o tradito: "Perché lo hai fatto?" Fategli presente il dolore che ha causato ma senza animosità. Solo dalla prospettiva del perdono si può aiutare la persona a capire il proprio errore e a correggersi. Solo con il perdono i fatti perdono la capacità di farci soffrire. Ma come compiere i primi passi verso un perdono vero e profondo? La meditazione, la preghiera, la lettura di testi scelti religiosi o laici, a seconda del proprio credo, possano aiutarci molto in tal senso, ispirandoci a ritrovare il nostro baricentro interiore. Quel che accade infatti - senza la nostra partecipazione emotiva - ha valore praticamente zero. Perché abbia significato dobbiamo proiettarci i nostri attaccamenti, paure, desideri... in sintesi: la nostra identificazione con quel che è accaduto. Di seguito altri temi che sono sviluppati nella sezione dedicata a domande e risposte:
Come gestire il tradimento di se stessi.
Come si può mantenere la calma quando ci ha ferito una persona che ci sta molto a cuore.
Come liberarsi da rimorsi e rimpianti.

ContenutoI Primi Passi Verso il Perdono (Conferenza 20 marzo 2016 - Firenze)

Download (size) = 1 file zip

128 Kbps – 137 Mb

Autore:  Marco Ferrini
Voce narrante:  Marco Ferrini
Durata:  2h 31'
Copyright audio:  Centro Studi Bhaktivedanta
Supporto:  1 file zip (mp3)
Editore:
Schede Biografiche: