13 Ago 2016: antonio bindi
Compagni di viaggio (anche quando si viaggia solo tra le pagine) Per me, oltre le evidenti comodità tecniche, gli audiolibri hanno sempre offerto uno stimolo ad andare avanti nella lettura con fermezza, quasi fossi spronato da un amico. Spero dunque vogliate un giorno cimentarvi nell'intera Recherche di Proust, magari a più voci! Due volumi li vorrei interpretati da Moro Silo.